Paroles "Chiuso" - Umberto Tozzi

Quanto ho bevuto ieri sera che ore sono chi lo sa
La testa da che parte gira fermala
Un'atmosfera irlandese e cielo rosso giù in città
E lei cercava rissa senza pietà
Ho spento i fari sotto casa ho riso piangere non so
Mi son voltato era già scesa così ho
Chiuso lacrime di pioggia sui vetri e sul tuo viso
Chiuso senza spifferi di felicità
E così si fa così si fa
Chiuso non si è mai perdenti finché ci sbatti i denti
Ci si sente nascere e morire un po'
Così farò e così farò
Chiuso chiuso

Amore senza compromessi misuro i passi in su e giù
Ma in questa stanza labbra rosse non c'è più
Abituato a respirarti come un dolcissimo aerosol
Vorrei telefonarti e non lo farò
Perché l'estate dura un giorno e sento il primo brivido
Forse speravo in un ritorno quando ho
Chiuso lacrime di pioggia sui vetri e sul tuo viso
Chiuso senza spifferi di felicità
E così si fa così si fa
Chiuso non si è mai perdenti finché ci sbatti i denti
Ci si sente nascere e morire un po'
Così farò e così farò

Chiuso chiuso
Chiuso chiuso
Chiuso chiuso
Chiuso

Lyrics © Peermusic Publishing, Sugarmusic s.p.a.

Giancarlo Bigazzi, Umberto Tozzi

Umberto Tozzi - Les dernières vidéos